La dieta del panino

La Dieta del panino non è un vero regime alimentare, è per lo più una abitudine sbagliata che spesso viene seguita da molti. Scopriamone di più.

Quando ci si mette a dieta

Quando ci si vuole mettere a dieta, molte volte si hanno delle buonissime intenzioni, ma spesso è molto difficile applicare un regime dietetico al di fuori delle mura domestiche, sia perchè ognuno di noi lavora, e sia perchè proprio sul posto di lavora non ha le strutture adatte che gli consentano di seguire la propria dieta.

Capita spesso allora che molti, comincino la dieta per poi abbandonare presto poichè impossibile da seguire al di fuori di casa.

Beh, niente di più sbagliato!

Potete seguire la vostra dieta anche se non avete a disposizione una mensa o un bar (con cibo sano).
Infatti potrete prepararvi la mattina il pranzo a casa, vuoi qualcosa di cucinato, vuoi un panino.
Nasce così quella che si può definire la dieta del panino, che prevede solo a pranzo la sostituzione del nostro primo, secondo e contorno, con un piatto unico, anzi un panino unico!

La cosa importante che dovete capire è che chiamare la dieta “dieta del panino” piuttosto che “dieta della pasta”, o “dieta del riso” ha poca importanza poichè bisogna in realtà capire come funzionano gli alimenti e in che modo possiamo combinarli per permetterci di dimagrire!

La dieta del panino

Prepararsi un panino da consumare a casa è una cosa facilissima, e molto facile sarà anche se siete a dieta. L’importante è che gli ingrediente del vostro panino siano sani e salutari.

In lnea geenrale mangiare per tanti giorni dei panini non è raccomandabile, proprio perchè spesso gli ingredienti che possiamo inserire nel panino non sono completi di tutti i nutrienti che dovremmo assumere ad ogni pasto.

Inoltre, spesso, il pane proviene da farine talmente lavorate che ha proprio poco di nutritivo e pertanto dobbiamo riempirlo di alimenti sani e nutrienti per compensare le sue mancanze.

Come preparare il panino al meglio


Prima di tutto, se vi piace, vi consiglierei di comprare dei panini integrali, poichè il pane integrale viene digerito più lentamente e rilascia energia pian piano in modo da non permetterci di accumulare calorie e grasso.

Il pane integrale conserva le fibre ed alcuni dei nutrienti salutari per il nostro organismo.

Quindi bene venga il pane integrale. Per gli ingredienti della vostra dieta del panino, potete utilizzare qualsiasi cosa voi avete inserito nella vostra dieta di base, qualsiasi elemento.
L’importante è che il vostro panino contenga sempre una piccola percentuale di proteine (affettati magri come bresaola, fesa di tacchino, tonno, uova…) e della verdura o ortaggi freschi. Insalate di stagione, pomodori freschi, spinaci, cetrionili, verza, broccoletti etc. sono dei veri toccasana.

Questi sono molto importante poichè completano l’equilibrio nutrizionale del nostro panino, fornendogli vitamine e fibre alimentari essenziali per la nostra salute.

Raccomandazioni

Ricordate inoltre che se il panino non deve essere mai troppo asciutto, poichè nei giorni seguenti, continuando a mangiarne, potrete avere piccoli fastidi in bagno (magari metteteci un filino di olio extra vergine di oliva). Inoltre ricordate di variare gli ingredienti del panino, in modo da fornire sempre nutrienti differenti al vostro corpo.

Come ultimo consiglio, cercate di non consumare mai il panino da solo. Aggiungete una spremuta fresca se potete o della frutta secca (noci, noccioline, mandorle, semi di lino, semi di zucca).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.