Quali sono i benefici dell’assunzione di lecitina?

La lecitina è una miscela complessa di molecole che sono particolarmente concentrate nei tuorli d’uovo , nella soia e nelle germe di grano.

Le tre componenti

Tre sono i principali componenti particolarmente abbondanti nella lecitina. I principali componenti sono acido fosforico, colina, acidi grassi, glicerolo, glicolipidi, trigliceridi e fosfolipidi.

La lecitina si trova nelle membrane cellulari di tutte le cellule, comprese le cellule umane ed è necessaria per far funzionare correttamente le membrane cellulari. La lecitina aumenta anche la produzione di colina, un precursore della acetilcolina, un neurotrasmettitore che influenza la funzione cognitiva, l’umore e una varietà di altre funzioni neurologiche. La lecitina è attualmente in fase di studio per il suo ruolo nella salute del fegato.

Effetti della lecitina

La lecitina è usata per il trattamento dei disturbi del fegato e per la ipercolesterolemia. Il meccanismo sembra essere legato al miglioramento del metabolismo del colesterolo nel sistema digestivo. La lecitina sembra possedere proprietà benefiche nel ridurre i livelli di colesterolo e controllare o prevenire l’aterosclerosi. Gli studi condotti dalla fine del 1970 ai primi anni 1980 forniscono evidenze cliniche o epidemiologiche sufficienti per sostenere interamente i suoi effetti positivi contro l’aterosclerosi.

Utilizzo in farmacia

L’uso farmacologico di lecitina include il trattamento per i disturbi neurologici e le demenze . La lecitina è una buona fonte di colina per il trattamento delle demenze. La fosfatidilcolina è considerata per essere un precursore della sintesi della acetilcolina. E’ inoltre mportante per molte funzioni cerebrali tra cui la memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.