Si può mangiare il gelato durante una dieta?

  1. Le tipologie di gelato
  2. Dieta e gelato
  3. Quando mangiarlo
  4. Fa bene ai bambini?

Sta per arrivare finalmente la bella stagione e come ogni anno la voglia di mangiare qualcosa di fresco e dolce ritorna puntuale come un orologio svizzero. E quale prelibatezza migliore di un buon gelato? I gelati sono di tante tipologie e gusti e generalmente sono tutti buoni. Proviamo a capire assieme se il binomio Dieta e Gelato sta in piedi.

Le tipologie di gelato

I gelati si suddividono in “freschi” o anche detti artigianali e “confezionati”. Mentre i primi sono quelli che troviamo nelle gelaterie espostiin bellissime vaschette di metallo, i secondi li troviamo spesso nei supermercati e bar dentro confezioni di plastiva. La principale differenza tra le due tipologie è la quantità di calorie che essi apportano ed in generale la loro composizione. Infatti il gelato cosidetto confezionato è nel 80% dei casi più calorico in quanto molto più grasso di quello naturale e spesso contiene un elevato quantitativo di grassi vegetali/animali. In aggiunta questi prodotti hanno un basso contenuto di acqua e nutrienti come vitamine e minerali.

Il gelato artigianale invece contiene molta acqua, una minor percentuale di grassi e di calorie, minerali e qualche vitamina (sopratutto nelle versioni a base di frutta fresca). Nel gelato fresco, o artigianale, l’ingrediente presente in maggiore quantità è il latte (almeno il 60 per cento) seguito dagli zuccheri (14~24 per cento) e dalla panna (5~20 per cento). Il gelato confezionato è invece caratterizzato dal fatto di essere prodotto per conservari a lungo nel tempo, e viene preparato molti mesi prima del consumo, con l’impiego di preparati e di materie prime come latte in polvere, succhi di frutta concentrati, e di additivi come coloranti, emulsionanti, stabilizzanti ed aromatizzanti.

Ma se siamo a dieta, è consigliabile o no mangiare i gelati? 

Si possono mangiare se si è a dieta? Come qualsiasi altro tipo di alimento, anche il gelato fornisce delle calorie, delle proteine, dei carboidrati, acqua e grasso al nostro corpo. I gelati con il mix migliore delle sostanze indicate sono ovviamente quelli a base di frutta fresca, meglio se di stagione; possono essere perfetti anche per chi è a dieta, in quanto contengono alte concentrazioni di acqua. Ovviamente, bisognerà mangiarne con moderazione.

Inoltre, se per esempio vogliamo mangiare un buon gelato alla sera, dovremmo rinunciare a qualcos’altro; ad esempio se nella nostra dieta è previsto un piatto a base di pasta, beh, 1 volta alla settimana potremmo sostituire tale piatto con un gelato alla frutta di medie dimensioni (non esagerate con la panna perche è un concentrato di grassi vegetali e non, contenente tantissime calorie).

In alternativa, potremmo mangiare un paio di gelati alla settimana, magari al pomeriggio, a seguito di una bella passeggiata all’aria aperta o anche prima di uscire con le amiche; l’importante è ricordarsi che il gelato, essendo un qualcosa in più (uno spuntino) deve essere conteggiato all’interno del vostro regime dietetico e che quindi se si è già sgarrato con quello, non possiamo fare altre eccezioni alla nostra dieta. Ad esempio no pizza e gelato allo stesso tempo, no gelato e superalcolico alla sera etc…etc…

Ricordiamo che alla base del vostro regime dietetico dovrebbe esserci un calcolo giornaliero delle calorie e dei nutrienti ingeriti durante la giornata di modo da poterci regolare in maniera puntuale durante i nostri pasti.

Quando mangiarlo?

Ottimo quando si è al mare per pranzare; scegliete un bel gelato alla frutta con 3-4 gusti e pranzate con quello; vedrete che non avrete grandi impatti sulla vostra dieta e vi sentirete bene ma sopratutto appagati. Come dicevamo in precedenza l’importante è non abusare di tale privilegio; non mangiate tutti i giorni gelati in quanto essi contengono un elevato quantitativo di zuccheri semplici che entranno facilmente in circolo.

Va bene per i nostri bambini?

Quando si parla di alimentazione dei nostri figli invece, dobbiamo fare particolarmente attenzione alle quantità di gelato che viene consumata, anche se si tratta di gelato artigianale. Come dicevamo in precedenza il gelato può essere un rapido e gustoso sostituto di un pasto nutriente per noi adulti quando siamo a dieta, ma per i nostri piccini è sempre consigliato non saltare i pasti principali che generalmente devono fornire sempre le giuste quantità di nutrienti come carboidrati, proteine, fibre, vitamine e minerali.

Tutto chiaro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.