Top
Tutto Sulla Nutrizione / Salute  / Il legame tra rame e Salute

Il legame tra rame e Salute

Il rame è un metallo molto diffuso nell’utilizzo quotidiano. Spesso viene utilizzato per le sue proprietà conduttrici di elettricità. Dovete sapere però che il rame è contenuto in molti alimenti poichè al pari di ferro, zinco e altri metalli, è presente naturalmente nel suolo, nelle acque e quindi nel cibo.

Il rame e la salute

Il rame ha un ruolo piuttosto importante in tutta una serie di funzioni del nostro organismo, tra cui:

  • aumenta la produzione di globuli rossi
  • regola la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna
  • migliora l’assorbimento del ferro
  • prevene la prostatite e in generale le infiammazioni della prostata
  • migliora lo sviluppo ed il mantenimento delle ossa, del tessuto connettivo e di organi come il cervello e il cuore
  • attiva il nostro sistema immunitario

Come potete capire il ruolo è davvero importante per la nostra salute e un suo deficit potrebbe comportar un aumento di alcune malattie o quantomeno, l’insorgersa di alcune piccole o grandi patologie.

Bassi livelli di rame possono portare a:

  • anemia
  • bassa temperatura corporea
  • fratture ossee
  • osteoporosi
  • perdita di pigmentazione della pelle
  • problemi alla tiroide

Dove reperire il rame necessario?

Il rame contenuto negli alimenti è sufficiente per il nostro fabbisogno, a meno di avere un fabbisono piuttosto elevato. Pertanto difficili sono i casi in cui c’è bisogno di integrare questo metallo che come abbiamo detto, si trova in molti cibi.

Puoi trovare il rame nei crostacei e nelle frattaglie, come il fegato. Una buona quantità di rame la si ottiene anche mangiando verdure, cereali e semi, come:

  • patate
  • piselli
  • fagioli
  • verdure verdi
  • cereali integrali
  • semi di girasole
  • mandorle

Nessun Commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.