Le arance nella dieta

Sei a dieta? Hai considerato l’assunzione di arance nel tuo regime alimentare? Scopriamo se le arance possono aiutarci a buttare giù qualche chilo in eccesso.

Le arance

Le arance sono dei frutti indispensabili per una dieta salutare in quanto forniscono tantissime vitamine del gruppo C che servono essenzialmente per combattere i raffreddori e le forme di influenza e che sono degli ottimi antiossidanti che ci aiutano a non invecchiare. Ottime come spremuta, intere, nelle insalate!

Quante mangiarne?

Il miglior modo per usufruire di queste proprietà è quello di mangiarne almeno 1 durante la giornata; tuttavia le spremute di arancia possono essere sostituite ad una dieta comprendente il frutto per intero che ha il vantaggio di avere anche delle altre sostanze nutritive.
La cosa da ricordare in questo caso è che la spremuta va consumata entro 20 minuti, tempo dopo il quale le proprietà salutari e benefiche della vitamina C cominciano a diminuire. Da ricordare anche che le arance contengono una buona dose di fibre (contenute specialmente nella parte bianca). Quindi, ricapitolando:

  • le arance hanno ottime vitamine salutari per il nostro corpo
  • combattono l’invecchiamento cellulare
  • combattono i raffreddori e i mal di gola
  • sono buone e aiutano a renderci sazi
  • non sono molto caloriche e quindi le potete inserire nella vostra dieta come alternativa ad altri carboidrati
  • hanno una buona quantità di fibre che aiutano a regolare il funzionamento del nostro intestino

Macronutrienti

1 arancio di media grandezza contiene i seguenti macronutrienti:

  • 61,6 calorie
  • 0,16 g di grasso
  • 237 milligrammi di potassio
  • 15,4 g di carboidrati
  • 12,2 g di zucchero
  • 1,23 g di proteine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.